Sito Istituzionale del Comune di Librizzi (ME)

mappa del sito

Home Page

link utili

norme

modulistica

e-mail

 

Home Page  > avvisi > accatastamento edifici rurali   

 

 

I termini indicati in questa pagina sono stati modificati con successivo avviso 

       

 

 COMUNE DI LIBRIZZI (ME)

UFFICIO TECNICO

 

ACCATASTAMENTO DEGLI EDIFICI RURALI

(AI SENSI DELLA LEGGE FINANZIARIA 2007)

 

Con l'art. 2, comma 36 del Decreto Legge n. 262/2006, convertito dalla Legge n. 286/2006, come modificato dall'art. 1, comma 339, della Legge n. 296/2006, è stata diposta la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale degli elenchi dei fabbricati non dichiarati al Catasto o privi dei requisiti di ruralità, che l'Agenzia del Territorio ha predisposto in collaborazione con l'Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura), sulla base delle richieste di accesso alle contribuzioni per l'agricoltura, previste dall'Unione Europea.

 

Il Decreto collegato alla Finanziaria ha previsto tuttavia che agli interessati che avessero presentato volontariamente la denuncia al Catasto entro il 30 giugno 2007 non sarebbero state applicate le sanzioni per ritardata dichiarazione, termine che l'art. 15, comma 3-quater del Decreto Legge n. 81/2007 ha prorogato al 30 novembre 2007

 

Si ricorda anche che in data 10 agosto 2007 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 185 un primo elenco dei fabbricati che, sulla base dei dati forniti dall'Agea a seguito di sopralluoghi istituzionali e di ortofoto scattate da satellite, non risultano mai dichiarati al Catasto, per cui tali fabbricati dovranno essere accatastati con rendita entro 90 giorni dalla pubblicazione di tale elenco.

Pertanto si rammenta a tutti gli interessati che entro il 30 novembre 2007 devono essere accatastati i fabbricati non più rurali e che non presentano i requisiti di rurarilità richiesti dalla legge. 

Tutti coloro che possiedono fabbricati rurali che hanno perso i suddetti requisiti di ruralità debbono quindi provvedere all'accatastamento, rivolgendosi ad un professionista (ingegnere, architetto, geometra, perito, ecc.).

Si ricorda che chi non provvederà entro tale termine è soggetto alle sanzioni previste dalla legge. 

Librizzi, 14 novembre 2007 

                    IL RESPONSABILE DELL'U.T.C.                                                        IL SINDACO

                       geom. Tindaro FALLIANO                                                         ing. Renato CILONA