Sito Istituzionale del Comune di Librizzi (ME)

mappa del sito

Home Page

link utili

norme

modulistica

e-mail

 Home Page >  avvisi  >  bonus energia elettrica

 

 

INFORMAZIONI AGGIORNATE

CHI HA DIRITTO AL BONUS ELETTRICO

Possono accedere al bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, con potenza impegnata fino a 3 kW per un numero di familiari con la stessa residenza fino a 4, o fino a 4,5 Kw, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 4, e:

  • appartenenti ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 7500 euro;
  • appartenenti ad un nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro
  • presso i quali viva un malato grave che debba usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita. in questo caso semza limitazioni di residenza o potenza impegnata.
  • Il termine per la chiedere il bonus elettrico arretrato è prorogato al 30 giugno 2009.

QUANTO VALE IL BONUS ELETTRICO

Nel caso di famiglie in condizioni di disagio economico e per le famiglie numerose, il bonus consente un risparmio pari a circa il 20% della spesa annua presunta (al netto delle imposte) per una famiglia tipo. Il valore è differenziato a seconda del numero dei componenti della famiglia.
per l'anno 2009 è di:

  • 58 euro per una famiglia di 1 o 2 persone
  • 75 euro per 3 o 4 persone
  • 130 euro per più di 4 persone
  • per i soggetti in gravi condizioni di salute il valore del bonus per l'anno 2009 è di 144 euro.

COME RICHIEDERE IL BONUS ELETTRICO

Per richiedere il bonus occorre compilare l'apposita modulistica e consegnarla al proprio Comune di residenza o presso altro istituto eventualmente designato dallo stesso Comune ( ad esempio i centri di assistenza fiscale CAF). IO moduli sono scaricabili da questa pagina o reperibili presso i Comuni o sul sito del Ministero per lo Sviluppo economico.

Per informazioni più esaurienti, normativa e modulistica consultare la seguente pagina (sito esterno):

http://www.autorita.energia.it/bonus_sociale.htm

 

 

 

 

Il Sindaco, ing. Renato Cilona, e l'Assessore ai Servizi Sociali, sig. Vincenzo Calabrese, hanno diramato un avviso alla cittadinanza sulle modalità per accedere al bonus sociale per la fornitura di energia elettrica.

 

Concessione del bonus sociale per la fornitura di energia elettrica a famiglie in condizioni di disagio

- Con Decreto Ministeriale del 28.12.2007 è stato introdotto il "bonus sociale" applicato alle bollette dell'energia elettrica per sostenere:

a) le famiglie in condizioni di disagio economico;

b) i soggetti con grave malattia che imponga l'uso di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

 

2 -Hanno diritto al "bonus sociale", per una sola abitazione di residenza:

a) le famiglie con ISEE fino a € 7.500,00 e con potenza impegnata fino a 3 KW;

b) le famiglie nel cui nucleo è presente una persona che versa in una condizione grave di salute, che richiede l'utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

 

I due bonus sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.

 

3 - Si può richiedere il "bonus sociale" per:

a) l'anno 2008 con domanda da presentarsi entro il 31 marzo 2009 e con attestazione ISEE rilasciata nell'anno 2007 o nell'anno 2008;

b) l'anno 2009 con attestazione ISEE rilasciata nell'anno 2008 o nell'anno 2009.

 

4 - Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:

a) fotocopia di un documento di identità;

b) attestazione ISEE;

c) in caso di richiesta per grave malattia: certificato dell'ASL attestante:

    - la necessità di utilizzare apparecchiatura elettromedicale indispensabile per il mantenimento in        vita;

    - il tipo di apparecchiatura utilizzata;

    - l'indirizzo presso il quale l'apparrecchiatura è stata installata;

    - la data a partire dalla quale il cittadino utilizza l'apparecchiatura.

 

La richiesta del "bonus sociale" deve essere presentata ogni anno solo se riferita alla condizione di disagio economico.

Nel caso, invece, di grave malattia che imponga l'uso di apparecchiatura elettromedicale, il bonus sarà erogato senza interruzione fino a quando sarà necessario l'uso di tale apparecchiatura.

 

Per informazioni, modulistica e quant'altro necessario l'Ufficio Servizi Sociali di questo Comune è a disposizione di tutti i cittadini nei normali orari di lavoro.