www.comune.librizzi.me.it

Il sito ufficiale del Comune di Librizzi (ME)

 

 

mappa del sito

 

 link utili

 

modulistica

 

 norme

 

scrivici

 

 

 

home page  >  librizzesi di successo  >  dott. Marcello Corrente

 

  

dott. Marcello Corrente

 dhgb

Marcello Corrente presenta

le poesie d'amore di John Donne

librizzesi di successo

foto copertina di Sonetti

copertina del primo  libro

di Marcello Corrente,

pubblicato nel 2001

Marcello ha lasciato Librizzi da numerosi anni, portato via dalla voglia di mettere a frutto tutte le sue notevoli capacità. E' nato in Svizzera, e, rientrato con la famiglia nel paese dei genitori, ha conseguito nella sua terra la laurea con la votazione di 110/110 e lode.  Nel 2001 ha pubblicato la traduzione integrale dei sonetti di William Shakespeare con uno studio critico allegato al testo. Nel corso del 2003 ha tradotto in inglese due testi scientifici scritti da A. Volta fra la fine del '700 e gli inizi dell'800, su richiesta dell'Istituto Lombardo - Accademia di scienze e lettere. Questo lavoro è stato preparato per il bicentenario della scoperta della pila e si proponeva di rendere note a tutta la comunità scientifica internazionale le lettere dello scienziato italiano, che descrivono le sue scoperte più importanti. A inizio 2005 ha pubblicato la traduzione di "Liriche d'amore e Sonetti sacri" di John Donne con un saggio critico sulle opere di Donne e sulla poesia meta-fisica inglese (1.a edizione italiana integrale con testo a fronte). E' la prima raccolta completa in lingua italiana delle poesie scritte da questo noto poeta inglese, considerato a ragion veduta l'esponente più illustre della scuola metafisica, e il testo moderno ha il merito di essere stato ricostruito sulla prima edizione inglese del 1633.

Librizzi è orgogliosa di questo suo figlio.

 

copertina del secondo libro

di Marcello Corrente,

pubblicato nel 2005

 

dhgb

 

Curriculum di  Marcello Corrente

 

                                      Sede di Lavoro

Politecnico di Milano

Dipartimento CMIC "G. Natta"

Via Mancinelli, 7 - 20131 Milano (MI)

Telefono: +39-02-2399.3020 Fax: +39-02-2399.3180

E-mail: marcello.corrente@polimi.it

Sede del Dottorato

Università Cattolica di Milano

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature straniere

Via Necchi, 9 - 20123 Milano (MI)

E-mail: marcello.corrente@unicatt.it

 

    1.   Posizione attuale e carriera professionale

1.1.Posizione attuale

1.1.1.Library manager  presso il Dipartimento di Chimica, Materiali, Ingegneria Chimica "G. Natta" del Politecnico di Milano dal 12.4.2002

1.1.2.Dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature straniere dell’Università Cattolica di Milano dall’1.11.2006

1.1.1.

Library manager  presso il Dipartimento di Chimica, Materiali, Ingegneria Chimica "G. Natta" del Politecnico di Milano dal 12.4.2002

1.2.

Carriera professionale

1.2.1.

Vincitore di un concorso per "Collaboratore di biblioteca" (ex-7° liv.) presso il Poli-tecnico di Milano, viene assegnato al Dipartimento di Chimica, dove svolge questo ruolo dal 13.3.1991  al 16.5.1996

1.2.2.

Nel 1996, tramite ordinanza direttoriale, riceve l’incarico di occuparsi della "Gestione coordinata e sinergica della Biblioteca dei Dipartimenti di Chimica e di Chimica Fisica Applicata". Svolge questo ruolo dal 17.5.1996  al 31.7.2000

1.2.3.

Nel 1997 riceve il Premio per la qualità della prestazione individuale

1.2.4.

Vincitore di un concorso per "Funzionario di biblioteca" D2 (ex-8° liv). Svolge questo ruolo dall’1.8.2000  all’11.4.2002

1.2.5.

Nel 2005 supera la Selezione per titoli ai fini della formazione di una graduatoria per la progressione economica orizzontale all’interno della categoria “D” dell’Area Biblioteca, passando così da D2 a D3.

1.2.6.

Il 20.10.2005 viene nominato membro della John Donne Society americana per l’origi-nalità del contributo dato agli studi di Donne e la qualità del lavoro svolto con la pub-blicazione del suo libro Liriche d’amore e Sonetti sacri, citato al punto 3.1.2.Il Sito della Società: http://johndonnesociety.tamu.edu/

La lista dei membri:  http://johndonnesociety.tamu.edu/e-list.htm

1.2.7.

Nel Gennaio 2006 diventa membro della International Shakespeare Association (ISA)

  Il Sito della Società: http://www.shakespeare.org.uk/content/view/78/78/

1.2.8.

Nel Maggio del 2006 diventa membro della Associazione Italiana di Anglistica (AIA) e della European Society for the Study of English (ESSE)

  Il Sito dell’AIA:  http://www.lett.unitn.it/aia/index.htm

  Il Sito di ESSE:   http://www.essenglish.org/

1.2.9.

Nell’Ottobre del 2006 vince il concorso di Dottorato di ricerca in Scienze linguistiche e letterarie presso l’Università Cattolica di Milano e sceglie come ambito specialistico di ricerca la Lingua e la Letteratura inglese con indirizzo filologico-letterario

1.2.10.

Nel Gennaio del 2007 diventa membro della Modern Language Association (MLA)

   Il Sito dell’Associazione americana: http://www.mla.org/cgi-shl/docstudio/docs.pl

2. Titoli di studio

2.1.

Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne

Conseguita il 3 Luglio 1989 con votazione 110/110 e lode presso la Facoltà di Lettere e   Filosofia dell’Università degli studi di Messina

Tesi discussa: Le componenti diegetiche e spectacles within in “Women Beware Women” di Thomas Middleton

2.2.

Abilitazione professionale all’Insegnamento della lingua e della letteratura inglese

Conseguita il 18 Ottobre 1991 con votazione 78/80 - Rilasciata dal Ministero della Pubblica Istruzione, Sovrintendente scolastico regionale per la Sicilia

2.3.

 

Master in English Language

Conseguito il 2 Febbraio 1996 con votazione 30/30 presso il British Institutes di Milano

2.4.

Master in Gestione e Direzione di biblioteca

Conseguito il 2 Aprile 2005 - organizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e dallo IAL Nazionale

Tesi discussa: Trasferimento della Biblioteca del Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica “G. Natta” del Politecnico di Milano dal campus Leonardo al campus Mancinelli. Unificazione delle due sedi attuali e riorganizzazione dei servizi e degli spazi interni

 

3. Pubblicazioni

 

3.1.

Traduzioni letterarie:

3.1.1.

Sonetti di William Shakespeare: introduzione, biografia e traduzione a cura di Marcello Corrente. Milano: CUSL, c2001. ISBN 88-8132-131-9

http://www.laquerciafiorita.it/le_pubblicazioni_disponibili.htm

3.1.2.

Liriche d’amore e Sonetti sacri di John Donne: introduzione e traduzione  a cura di Marcello Corrente; con un saggio critico sulle opere di Donne e sulla poesia meta-fisica inglese. - 1.a edizione italiana integrale con testo a fronte, ricostruita sulla 1.a edizione inglese del 1633. Milano: La quercia fiorita, c2005. (English poetry; 1)

ISBN 88-901779-0-X

http://www.laquerciafiorita.it/le_pubblicazioni_disponibili.htm

3.2.

Traduzioni scientifiche:

Due lettere di Alessandro Volta pubblicate in versione elettronica dall’Istituto Lom-bardo, Accademia di scienze e lettere, in occasione del bicentenario dell’invenzione della pila: Edizione Nazionale delle Opere e dell’Epistolario  di Alessandro Volta - Opere I   http://www.istitutolombardo.it/ednazing.html

3.2.1.

Reply to the questions of Abbot Tommaselli by Alessandro Volta, Summer 1792. Traduzione di Marcello Corrente e Sergio Carrà. Milano: Istituto Lombardo,  Acca-demia di  scienze e lettere, c2003.

http://www.istitutolombardo.it/vol07.html       (Cap. VII del Vol. I delle Opere)

3.2.2.

Letter to Prof. Gren written by Alessandro Volta, August 1796. Traduzione di Marcello Corrente e Marco Somalvico. Milano: Istituto Lombardo, Accademia di scienze e lettere, c2003.

http://www.istitutolombardo.it/ednazing.html  (Cap. XVIII B del Vol. I delle Opere)

   La descrizione del curriculum seguirà da qui innanzi, in forma distinta e separata, i due indirizzi specialistici del mio percorso formativo, cioè quello in Library management (pp. 3-12) e quello in English language and literature (pp. 12-17).

Library management

4. Corsi di formazione professionale

4.1.

Corso  di Bibliografia e di  Biblioteconomia

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

1° Ottobre 1992 – 20 Giugno 1993

Programma:

 

4.1.1.

Presentazione ed esercitazioni pratiche sull’ISBD(M)

4.1.2.

Presentazione ed esercitazioni pratiche sull’ISBD(S)

4.1.3.

Lezioni ed esercitazioni pratiche sulle R.I.C.A.

4.1.4.

Presentazione ed esercitazioni pratiche sulla CDD

4.1.5.

Indicizzazione e Soggettazione

4.1.6.

Informazione e Ricerca bibliografica

 

4.2.

 

Corso di addestramento all’uso delle procedure di catalogazione e gestione completa dei documenti in SBN

Luogo:

Segrate – Sede del CILEA (Consorzio Interuniversitario Lombardo per l’Elaborazione Automatica)

Durata:

1° Marzo – 25 Maggio 1994

Programma:

 

4.2.1.

Gestione del documento fisico

4.2.2.

Gestione bibliografica: Catalogazione e Rettifica

4.2.3.

Gestione Classificazioni

4.2.4.

Gestione Stampe

4.2.5.

Gestione Acquisizioni

4.2.6.

Gestione Bilancio

4.2.7.

Gestione Prestiti  (locali e interbibliotecari)

4.2.8.

Gestione Interrogazioni Bibliotecario

4.2.9.

Gestione Partners

4.2.10.

Terminologia informatica

4.2.11.

Posta elettronica

 

4.3.

Corso sull’utilizzo degli strumenti di rete e di posta elettronica

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

7 Maggio – 7 Giugno 1996

Programma:

 

4.3.1.

Le reti informatiche

4.3.2.

I servizi di rete

4.3.2.1.

File server

4.3.2.2.

Printer server

4.3.2.3.

Posta elettronica

4.3.2.4.

Telnet

4.3.2.5.

File transfer protocol

4.3.2.6.

WWW server

4.3.2.7.

Netscape

 

4.4.

I Corso su “Il diritto d’autore nelle biblioteche”

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

8 - 10 Giugno 1998

A cura:

dell’Associazione Italiana Biblioteche, Sezione Lombardia

Programma:

 

4.4.1.

Cos’è il diritto d’autore. Le due esigenze del diritto. Il diritto d’autore per le bi-blioteche. La legge quadro sul diritto d’autore. La sua durata. La convenzione di Berna. Diritto  internazionale, privato, comunitario. Prestito e noleggio.

4.4.2.

Le utilizzazioni libere della legge del 1941. I problemi delle fotocopie in Italia. Le banche dati e la futura legislazione. Test.

4.4.3.

Discussione del test e approfondimento. Il diritto d'autore e le nuove tecnologie. Gli audiovisivi, i prodotti dell’editoria elettronica e multimediale. La SIAE. Preserva-zione e conservazione. Responsabilità civile e penale del bibliotecario. Contrattua-listica. Ruolo dell'AIB.

 

4.5.

Corso su “Internet in biblioteca – realtà e prospettive”

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

23 - 25 Febbraio 1999

A cura:

dell’Associazione Italiana Biblioteche, Sezione Lombardia

Programma:

 

4.5.1.

Concetto di rete e architettura client/server. Posta elettronica. Liste di discussione e di distribuzione. Newsgroup, trasferimento di files. Archie, Wais, Telnet, Gopher, Veronica. World Wide Web. Risorse informative disponibili e strumenti per individuarle.

4.5.2.

Uso di Internet nei vari tipi di biblioteca e nei vari servizi (Reference, Prestito interbibliotecario, Document delivery, Acquisizioni, Distribuzione selettiva dell'in-formazione, Catalogazione, Marketing, Aggiornamento professionale). Risorse di Internet per la biblioteconomia. I periodici elettronici: tipologie e gestione.

4.5.3.

Motori di ricerca, Indici per classe e per soggetto, Indici geografici, Metaindici, Virtual reference desks, Progetti di catalogazione tradizionale di Internet. Confronto tra Internet e altre fonti informative elettroniche.

 

4.6.

Corso su “Il Servizio di Reference in biblioteca”

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

4 - 6 Dicembre 2000

A cura:

dell’Ifniaformazione, Divisione formativa di IFNET

Programma:

 

4.6.1.

Definizione e cenni storici.

4.6.2.

Il Reference nelle biblioteche pubbliche, universitarie e specialistiche

4.6.3.

Organizzazione e gestione: organizzazione logistica, personale, collezione, utenza, nuove tecnologie

4.6.3.1.

Organizzazione logistica: lo spazio, riduzione delle barriere fisiche e psicologiche, accessibilità, visibilità

4.6.3.2.

Il Reference desk: comunicazione e promozione, posizione e disposizione fisica, visi-bilità, design

4.6.3.3.

Personale: professione e paraprofessione, requisiti della personalità, rischi del burn-out e del tecno-stress

4.6.3.4.

Collezione: gestione, sviluppo e valutazione del patrimonio cartaceo su disco, nastro magnetico, microfilm, ecc.; integrazione del posseduto con l’accessibile (banche dati remote, reti, ecc.)

4.6.3.5.

Utenza: quali utenti, strumenti per la rivelazione

4.6.3.6.

Nuove tecnologie: sistemi esperti, Internet

4.6.3.7.

Standard e raccomandazioni

4.6.3.8.

Etica professionale

4.6.4.

Marketing: l’applicazione dei principi del Marketing nel Reference.

4.6.5.

Convergenza o divergenza. Il servizio di Reference in rapporto a: acquisti, servizi tecnici, prestito esterno/interbibliotecario, amministrazione

4.6.6.

Il rapporto con l’utente: la comunicazione interpersonale, le tecniche dell’intervi-sta, il follow-up

4.6.7.

La ricerca: tipologia di domanda, tipologia dell’utente, analisi della domanda, strategia della ricerca, rinvio ad altre biblioteche o enti.

4.6.8.

Gli strumenti: la biblioteca, repertori cartacei, banche dati in linea, CD-ROM, Internet

4.6.9.

Valutazione del servizio: redditività dei costi, efficacia ed efficienza, valutazione quantitativa, valutazione qualitativa

4.6.10.

Formazione e aggiornamento professionale: educazione permanente, follow-up e valutazione, peer coaching, scambio di personale

4.6.11.

Orientamento e istruzione degli utenti: orientamento o istruzione? Strumenti vecchi e nuovi

4.6.12.

La cooperazione con altre biblioteche

 

4.7.

II Corso su “Il diritto d’autore nelle biblioteche”

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

12 - 14 Marzo 2001

A cura:

dell’Associazione Italiana Biblioteche, Sezione Lombardia

Programma:

 

4.7.1.

Introduzione al diritto d’autore dopo le modifiche apportate dalla L. 248/2000

4.7.2.

Fotocopie

4.7.3.

Appalti

4.7.4.

Audiocassette e videocassette

4.7.5.

Licenze elettroniche

4.7.6.

Internet

4.7.7.

Tesi di Laurea

 

4.8.

Corso sulla preparazione e sull’allestimento di pagine Web

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

16 Maggio - 22 Giugno 2001

Programma:

 

4.8.1.

Introduzione a Internet e al World Wide Web. Cenni alle reti e ai sistemi distribuiti Breve storia di Internet. I servizi di Internet. Documenti ipertestuali: il World Wide Web

4.8.2.

Introduzione al sito del Politecnico di Milano

4.8.3.

Introduzione allo sviluppo di pagine HTML. Creazione file .htm con impostazioni tradizionali. Creazione file .htm con colori a scelta. Link tra i file. Creazione di un file .htm con immagine di sfondo memorizzato su directory diversa Link tra i vari files. Modifica di un file .htm con informazioni su autore e versione

4.8.4.

Download e riuilizzo di un’immagine da web. Creazione di un testo complesso e formattato. File testo.htm

4.8.5.

Presentazione delle tabelle. Cenni sui frame

4.8.6.

Presentazione di uno strumento di authoring: Composer. Rivisitazione nei tag in una nuova chiave di lettura. Ricostruzione di file costruiti con prefisso cxxxx.htm. Limiti di Composer

4.8.7.

Presentazione di uno strumento di authoring: Dreamweaver. Rivisitazione nei tag in una nuova chiave di lettura. Ricostruzione di file costruiti con prefisso dxxxx.htm

4.8.8.

Dreamweaver

 

4.9.

Corso sull’utilizzo del nuovo software SBN unix C/S  

Luogo:

Segrate – Sede del CILEA (Consorzio Interuniversitario Lombardo per l’Elaborazione Automatica)

Durata:

15 Aprile 2002

Programma:

Presentazione e discussione delle nuove procedure di catalogazione e dei servizi

 

4.10.

I Corso per Library manager SBN Unix

Luogo:

Segrate – Sede del CILEA (Consorzio Interuniversitario Lombardo per l’Elaborazione Automatica)

Durata:

10 Ottobre 2002

Programma:

 

4.10.1.

Presentazione del nuovo sistema per la Gestione dell’assistenza via web

4.10.2.

Allineamenti ed operazioni di servizio per una corretta gestione bibliografica

 

4.11.

II Corso per Library manager SBN Unix

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

3, 5, 10 Febbraio 2003

Programma:

 

4.11.1.

Gestione acquisti

4.11.2.

Gestione servizi

4.11.3.

Gestione periodici

 

4.12.

III Corso per Library manager SBN Unix

Luogo:

Segrate – Sede del CILEA (Consorzio Interuniversitario Lombardo per l’Elaborazione Automatica)

Durata:

19 Febbraio 2003

Programma:

Gestione servizi SBN Unix

 

4.13.

 

Corso su “La gestione delle risorse umane. Comunicazione e immagine dei servizi della biblioteca”

Luogo:

Venezia – Sede dell’Istituto S. Giorgio

Durata:

25-27 Giugno 2003

A cura:

Università Cattolica del Sacro Cuore e IAL Nazionale

Programma:

 

4.13.1.

La gestione delle risorse umane

4.13.1.1.

I sistemi integrati di gestione delle risorse umane

4.13.1.2.

La gestione dei collaboratori

4.13.2.

Comunicazione e immagine dei servizi di biblioteca

4.13.2.1.

L’affermazione di una cultura della comunicazione nella biblioteca

4.13.2.2.

L’identificazione dei caratteri della biblioteca in un’ottica di comunicazione

4.13.2.3.

La politica di comunicazione esterna e interna della biblioteca

4.13.2.4.

La definizione del profilo d’immagine di una biblioteca secondo i suoi utenti

 

4.14.

III Corso su “Il diritto d’autore nelle biblioteche”

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

3 Luglio 2003

A cura:

di Marco Marandola

Programma:

 

4.14.1.

Nuove normative sul diritto d’autore

 

4.15.

Corso su “ISI Work”

Luogo:

Segrate – Sede del CILEA (Consorzio Interuniversitario Lombardo per l’Elaborazione Automatica)

Durata:

22 Ottobre 2003

Programma:

Gestione dei  servizi ISI Work

 

4.16.

Corso sulla “Misurazione e valutazione in biblioteca”

Luogo:

Politecnico di Milano – Sede

Durata:

16 Dicembre 2003

Programma:

Misurazione e valutazione in biblioteca

 

4.17.

 

Corso su “La gestione del cambiamento. Il Project management nelle biblioteche. La qualità”

Luogo:

Firenze – Sede del centro studi CISL

Durata:

14-17 Aprile 2004

A cura:

Università Cattolica del Sacro Cuore e IAL Nazionale

Programma:

 

4.17.1.

Lavorare per progetti

4.17.1.1.

Analizzare, valutare e avviare progetti

4.17.1.2.

Modelli organizzativi delle istituzioni e delle biblioteche

4.17.2.

La trasformazione dell’orizzonte organizzativo

4.17.2.1.

Autorità, leadership e potere

4.17.3.

Cambiamento e leadership

4.17.3.1.

Assunzione di responsabilità e accettazione del conflitto

4.17.3.2.

Il rapporto dirigente - dipendente (dipendenza e gerarchia)

4.17.3.3.

Lo sviluppo delle capacità interpersonali

4.17.3.4.

Il lavoro di gruppo

4.17.3.5.

Dinamiche di gruppo e dimensione relazionale

4.17.4

Gestire le situazioni in un’ottica di problem solving

4.17.5.

Utilizzare metodi di pianificazione, di project e process management

4.17.6.

Modelli di elaborazione e stesura progetti

4.17.7.

Il sistema biblioteca

4.17.8.

La programmazione come strumento di gestione delle risorse

4.17.9.

La pianificazione delle risorse

4.17.10.

Esempi ed esercitazioni

 

4.18.

 

Corso su “La biblioteca come sistema.  I suoi processi gestionali ed organizza-tivi”

Luogo:

Venezia    Sede dell’Istituto S. Giorgio

Durata:

18-20 Maggio 2004

A cura:

Università Cattolica del Sacro Cuore e IAL Nazionale

Programma:

 

4.18.1.

La concezione di servizio e la cultura del servizio nell’organizzazione della bibliote-ca

4.18.2.

Le componenti del sistema d’erogazione del servizio

4.18.3.

Le variabili critiche nella progettazione del pacchetto di servizi bibliotecari

4.18.4.

L’organizzazione delle attività di servizio. I processi d’erogazione del servizio e le catene d’attività: i rapporti tra clienti e fornitori interni

4.18.5.

Strumenti e leve gestionali per l’erogazione di servizi bibliotecari secondo efficienza e qualità

4.18.6.

L’approccio per processi: che cosa significa guardare all'organizzazione partendo dai processi organizzativi

4.18.7.

La visione interfunzionale dei processi

4.18.8.

Le metodologie di intervento per l’analisi, la progettazione e la manutenzione dei processi organizzativi

4.18.9.

Il meta metodo di analisi dei processi: il ciclo PDCA

4.18.10.

La descrizione del processo nei suoi aspetti soggettivi

4.18.11.

L'impiego delle diverse forme di diagrammi per la comprensione del processo ed esercitazioni sulle forme dei diagrammi

4.18.12.

Le tecniche e gli strumenti per la rappresentazione grafica dei processi organizzativi

4.18.13.

Il diagramma di flusso ed il diagramma Pert. La metodologia di costruzione, la tecnica di rappresentazione, i simboli grafici, gli strumenti software di supporto

4.18.14.

Simulazione della codifica di un processo organizzativo con la metodologia dei diagrammi del Pert

 

4.19.

Corso sulla “Gestione e sviluppo delle collezioni”

Luogo:

Venezia    Sede dell’Istituto S. Giorgio

Durata:

15-17 Settembre 2004

A cura:

Università Cattolica del Sacro Cuore e IAL Nazionale

Programma:

 

4.19.1.

Sviluppo delle collezioni

4.19.1.1.

Definizione ed evoluzione della funzione

4.19.1.2.

Valutazione delle collezioni

4.19.1.3.

Politica acquisti

4.19.1.4.

Vari modelli organizzativi

4.19.1.5.

Modalità di selezione ed acquisti

4.19.2.

Gestione delle collezioni

4.19.2.1.

Tipologia dei documenti

4.19.2.2.

Organizzazione

4.1.2.3.

Conservazione dei supporti tradizionali

4.19.3.

Dal cartaceo all’elettronico: la biblioteca digitale

4.19.3.1.

Rapporti tra collezioni storiche e nuove collezioni

4.19.3.2.

Nuove problematiche di accesso

4.19.3.3.

Valutazione dell’uso del contenuto elettronico

4.19.3.4.

Nuovi problemi di archiviazione e conservazione

4.19.3.5.

Permanenza digitale - archivio digitale

4.19.4.

Collaborazione

4.19.4.1.

Vecchi modelli

4.19.4.2.

Nuovi modelli

4.19.4.3.

Ruolo dei consorzi nell’era digitale

4.19.5.

Proposte per un futuro digitale

4.19.6.

Presentazione e discussione di un Case study e “Dall’idea al progetto, al processo”: Project work

4.19.7.

Anatomia di un progetto:“La nuova Biblioteca di scienze sociali dell'Università degli studi di Firenze. Assetti logistici, funzionali, organizzativi”.

4.19.8.

Avvio di un Project work

 

4.20.

 

Corso su “Il facility management nella biblioteca” e “Dall’idea al progetto: pre-sentazione e discussione di Case studies

Luogo:

Firenze – Sede del centro studi CISL

Durata:

13-16 Ottobre 2004

A cura:

Università Cattolica del Sacro Cuore e IAL Nazionale

Programma:

 

4.20.1.

La gestione della sicurezza

4.20.1.1.

Riferimenti normativi

4.20.1.2.

La valutazione dei rischi nelle biblioteche

4.20.1.3.

La gestione delle emergenze e dell’incendio

4.20.1.4.

Esercitazione

4.20.2.

La salute nei luoghi di lavoro

4.20.2.1.

L’ergonomia del posto di lavoro

4.20.2.2.

Problematiche legate ai videoterminali

4.20.3.

La gestione degli spazi e la progettazione del patrimonio immobiliare

4.20.3.1.

La progettazione integrata come stile di gestione

4.20.3.2.

Elementi di manutenzione del patrimonio e delle attrezzature

4.20.4.

Acquisti e contratti

4.20.4.1.

Come impostare un contratto

4.20.4.2.

Il contratto come parte integrante della qualità e della sicurezza

4.20.5.

Visita guidata presso la Biblioteca di Scienze sociali dell’università di Firenze “Assetti logistici e organizzativi”

4.20.6.

Continuazione del Project work

 

4.21.

Corso su “La gestione dell’innovazione tecnologica”

Luogo:

Firenze – Sede del centro studi CISL

Durata:

24-27 Novembre 2004

A cura:

Università Cattolica del Sacro Cuore e IAL Nazionale

Programma:

 

4.21.1.

Strumenti e metodi per la progettazione digitale

4.21.1.1.

Definizione, modelli e complessità della Biblioteca Digitale

4.21.1.2.

Impatto sull’organizzazione

4.21.1.3.

Impatto sulla professione

4.21.1.4.

La biblioteca digitale come centro di produzione (workflow/cost)

4.21.1.5.

Esperienze significative di realizzazione nel mondo

4.21.1.6.

La situazione italiana

4.21.1.7.

Strumenti di approfondimento

4.21.2.

Schemi e metadati e ruolo di Dublin core per l’accesso integrato alle risorse web

4.21.3.

La conservazione delle risorse digitali

4.21.3.1.

Il rapporto CPA/RLG e i termini del problema

4.21.3.2.

Tra la carta acida e i microfilm: la digitalizzazione come strumento di conservazione e gli standard di digitalizzazione

4.21.3.3.

Metadati e conservazione

4.21.3.4.

Le strategie per la conservazione del digitale

4.21.3.5.

Il modello OAIS

4.21.3.6.

La nuova legge sul deposito legale (106/2004) e le risorse digitali

4.21.4.

Prosecuzione e discussione del Project work

 

4.22.  

Corso su “Nilde versione 3”  

Luogo:  

Politecnico di Milano – Sede

Durata:  

1 Dicembre 2005  

A cura:  

Dott.ssa Silavana Mangiaracina 

Programma:  

 

4.22.1.

Introduzione a Nilde versione 3 e al modulo Nilde utenti

4.22.2.

Registrazione degli utenti e gestione dei loro account

4.22.3.

La richiesta di un documento da parte di un utente della biblioteca e sua gestione

4.22.4.

Esempi di richieste a partire dalla banche dati (es. PubMed)

4.22.5.

I reports statistici per le biblioteche e per gli utenti

4.22.6.

Esercitazioni e discussione

 

4.23.  

Corso online su “Tutela della privacy e Trattamento dei dati personali”  

Luogo:  

Politecnico di Milano – Sede

Durata:  

Settembre 2006  

A cura:  

Prof. Giovanni Ziccardi, Ing. Glauco Bigini

Programma:  

 

 

Tutela della privacy

4.23.1.

Introduzione al Codice e prime definizioni

4.23.2.

I soggetti coinvolti e le responsabilità

4.23.3.

L’informativa, il consenso e il d. p. s.

 

Trattamento dei dati personali

4.23.4.

Il sistema informatico di Ateneo e il trattamento delle informazioni

4.23.5.

La sicurezza informatica

4.23.6.

Misure di sicurezza e buone norme di comportamento

4.23.7.

Istruzioni per gli incaricati

 

5. Partecipazioni a conferenze, congressi e seminari per bibliotecari

 

5.1.

Convegno su “Inside”

Luogo:

Milano – British Council

Data:

2 Ottobre 1997

Ente organizzatore:

British Council di Roma e British Library Document Supply Centre

 

5.2.

CAS Technical Day : Focus on CAS products

Luogo:

Milano – CNR Area di ricerca di Via Bassini

Data:

24 Ottobre 1997

Ente organizzatore:

American Chemical Society

 

5.3.

 

Convegno internazionale “Bibliotecario nel 2000. Come cambia la profes-sione nell’era digitale”

Luogo:

Milano – Palazzo delle Stelline

Durata:

12 – 13 Marzo 1998

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Servizio biblioteche e sistemi culturali integrati

 

5.4.

Seminario su “Le ricerche bibliografiche in rete”

Luogo:

Cologno Monzese (MI) 

Data:

19 Giugno 1998

Ente organizzatore:

Biblioteca Civica di Cologno Monzese

A cura di:

Riccardo Ridi

 

5.5.

 

CAS Technical Day: Bioscience searching. Reaction databases for synthetic leads; Registry tps: working with CAS RNs

Luogo:

Milano - CNR Area di ricerca di Via Bassini

Data:

13 Ottobre 1998

Ente organizzatore:

American Chemical Society

 

5.6.

 

Convegno internazionale su “La biblioteca amichevole. Nuove tecnologie per un servizio orientato all’utente”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

11 – 12 Marzo 1999

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Servizio biblioteche e sistemi culturali integrati

 

5.7.

Seminario sui nuovi servizi dell’ISI (Institute for Scientific Information)

Luogo:

Milano – Politecnico  di Milano

Data:

17 novembre 1999

Ente organizzatore:

CILEA e Politecnico di Milano

A cura di:

Institute for Scientific Information

 

5.8.

Seminario su “La catalogazione delle risorse elettroniche in SBN”

Luogo:

Milano – Palazzo della Regione Lombardia

Data:

16 Dicembre 1999

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Servizio biblioteche e sistemi culturali integrati

A cura di:

 ICCU – Istituto Centrale per il Catalogo Unico

 

5.9.

Convegno internazionale su “La qualità nel sistema biblioteca”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

9 – 10 Marzo 2000

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Servizio biblioteche e sistemi culturali integrati

 

5.10.

Convegno internazionale su “Comunicare la biblioteca”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

15 – 16 Marzo 2001

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Servizio biblioteche e sistemi culturali integrati

 

5.11.

 

XLVIII Congresso nazionale dell’Associazione Italiana Biblioteche “Bibliocom 2001: rassegna delle professioni, dei prodotti e dei servizi per la gestione dell’informazione e della conoscenza”

Luogo:

Roma Eur - Palazzo dei congressi

Durata:

3 – 5 Ottobre 2001

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche

 

5.12.

 

Convegno nazionale su “L’università per la formazione del bibliotecario: percorsi e prospettive in Italia e in Europa”

Luogo:

Milano - Università degli studi di Milano

Durata:

19 – 20 Novembre 2001

Ente organizzatore:

AIB Lombardia, Associazione Istituti di Cultura Europei a Milano e Regione Lombardia

 

5.13.

 

Convegno internazionale su “La biblioteca ibrida: verso un sistema informativo integrale”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

14 – 15 Marzo 2002

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Servizio biblioteche e sistemi culturali integrati

 

5.14.

 

Convegno internazionale su “La biblioteca condivisa: strategie di rete e nuovi modelli di cooperazione”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

13 – 14 Marzo 2003

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Servizio biblioteche e sistemi culturali integrati

 

5.15.

Convegno internazionale su “Professione bibliotecario”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

11 – 12 Marzo 2004

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Identità e Autonomie, Struttura Biblioteche e sistemi documentari

 

5.16.

Convegno internazionale su “Le teche della lettura - Leggere in biblioteca al tempo della rete”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

17 - 18 Marzo 2005

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Identità e Autonomie, Struttura Biblioteche e sistemi documentari

 

5.17.

Seminario su “La biblioteca come portale del sapere: strumenti e tecniche di comunicazione”

Luogo:

Firenze – Sede del centro studi CISL

Data:

1 Aprile 2005

Ente organizzatore:

Università Cattolica del Sacro Cuore e IAL Nazionale

 

5.18.

Seminario sul “Fund raising per le biblioteche”

Luogo:

Milano – Politecnico di Milano

Data:

21 Dicembre 2005

Ente organizzatore:

Politecnico di Milano

A cura di:

Luca Bardi

 

5.19.

Seminario sul “Tecnologie avanzate per le biblioteche”

Luogo:

Milano – Politecnico di Milano

Data:

25 Gennaio 2006

Ente organizzatore:

Politecnico di Milano

A cura di:

Luca Bardi

 

5.20.

Convegno internazionale su “La biblioteca su misura : verso la persona-lizzazione del servizio”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

9 - 10 Marzo 2006

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Identità e Autonomie, Struttura Biblioteche e sistemi documentari

 

5.21.

Seminario sul “Le fonti informative della pubblica amministrazione. I siti istituzionali e la documentazione di fonte pubblica”

Luogo:

Milano – Biblioteca Sormani

Data:

15 Maggio 2006

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche- Sezione Lombardia

A cura di:

M. Bellotti, L. Ballestra, F. Venturini, C. Crivello

 

5.22.

Convegno nazionale su “La biblioteca nella città: architettura del servizio, architettura dell’edificio”

Luogo:

Milano – Politecnico di Milano

Durata:

2 Ottobre 2006

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche, Sezione Lombardia e Politecnico di Milano

 

5.23.

Convegno internazionale su “Biblioteche e formazione: dalla information literacy alle nuove sfide della società dell’apprendimento”

Luogo:

Milano - Palazzo delle Stelline

Durata:

15 - 16 Marzo 2007

Ente organizzatore:

Associazione Italiana Biblioteche e Regione Lombardia, Direzione generale cultura, Identità e Autonomie, Struttura Biblioteche e sistemi documentari

 

6. Presentazioni di lavori personali a conferenze, congressi e seminari per bibliotecari

 

6.1.

Convegno su Iniziative e biblioteche digitali del Politecnico: un incontro di lavoro, a cura del Sistema Bibliotecario di Ateneo, 1° ottobre 2004, Polite-cnico di Milano

Luogo:

Milano – Politecnico di Milano

Data:

1 Ottobre 2004

Ente organizzatore:

Politecnico di Milano

Titolo del paper:

documento ad accesso limitatoRaccolta digitale delle tesi di laurea e dei lucidi di presentazione per il corso di laurea in Ingegneria Chimica 

 

  English language and literature: Attività di insegnamento, Dottorato di ricerca

  e Traduzione letteraria

 

7. Attività didattica

 

7.1.

Servizio di insegnamento della lingua inglese

Luogo:

Liceo linguistico di Patti (ME)

Durata:

6 Ottobre 1989 - 27 Gennaio 1990

 

7.2.

Servizio di insegnamento della lingua inglese

Scuola:

Scuola media inferiore “Cristo re” di Messina

Durata:

29 Gennaio 1990 - 28 Gennaio 1991

 

8. Corsi di aggiornamento, seminari e convegni per Insegnanti di lingua inglese

 

8.1.

“National Conference for teachers of English language. Milan ’96: English language teaching”

Luogo:

Milano – Quark Hotel Centro Congressi

Durata:

14 - 16 Marzo 1996

Enti organizzatori:

British Council e Ministero della pubblica istruzione

 

8.2.

Corso di aggiornamento per insegnanti di lingua inglese, “Workshop for teachers”

Luogo:

Milano – British Council

Durata:

10 Marzo, 14 e 21 Aprile 1997

Ente organizzatore:

British Council e Ministero della pubblica istruzione

 

8.3.

Corso sulla letteratura inglese femminile degli ultimi due secoli. “A literature all our own: the female brain behind the pen: from Charlotte Bronte to Doris Lessing”

Luogo:

Milano – British Council

Durata:

2 – 5 Settembre 1997

Ente organizzatore:

British Council

 

8.4.

Seminars for teachers of English on “Painting with words: recent British poetry based on paintings”

Luogo:

Milano – British Council

Data:

24 Novembre 1997

Enti organizzatori:

British Council e Provveditorato agli studi di Milano

 

8.5.

Seminars for teachers of English on “Folklore and nature in Romantic literary ballads: mediaval influences in Coleridge, Keats and bob Dylan”

Luogo:

Milano – British Council

Data:

30 Novembre 1998

Enti organizzatori:

British Council e Ministero della pubblica istruzione

 

8.6.

Seminars for teachers of English on “Translation, translational, translating – What on earth does it mean?”

Luogo:

Milano – British Council

Data:

8 Marzo 1999

Enti organizzatori:

British Council e Ministero della pubblica istruzione

 

8.7.

Seminars for teachers of English on “Reflections on Beckett’s Waiting for Godot”

Luogo:

Milano – British Council

Data:

6 Novembre 2000

Enti organizzatori::

British Council e Ministero della pubblica istruzione

 

8.8.

Seminars for teachers of English on “ Modernism: what’s it all about?”

Luogo:

Milano – British Council

Data:

27 Novembre 2000

Enti organizzatori:

British Council e Ministero della pubblica istruzione

 

8.9.

Seminars for teachers of English on “Oscar Wilde”

Luogo:

Milano – British Council

Data:

18 Dicembre 2000

Enti organizzatori:

British Council e Ministero della pubblica istruzione

 

     9. Convegni,  corsi,  incontri  e  seminari  seguiti  durante il  Dottorato di ricerca  in

          Scienze  linguistiche e letterarie

 

9.1.

National conference on “Esempi di multilinguismo in Europa. Inglese lingua franca e italiano lingua straniera”, XV incontro

Luogo:

Milano – Università Bocconi

Data:

25 Novembre 2006

Ente organizzatore:

Università Bocconi - Centro Linguistico

 

9.2.

Seminar on “Open problems in argumentation”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Data:

14 Dicembre 2006

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Christian Plantin dell’Université de Lyon - CNRS

 

9.3.

Incontro su “La pantomima, una struttura poetica e teatrale”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

16 e 22 Gennaio 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Marisa Verna

 

9.4.

Incontro sull’ “Analisi fonetica del segnale vocale”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

18 e 25 Gennaio 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Federica Missaglia

 

9.5.

Incontro su “Il processo di integrazione territoriale nell’Unione europea”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

2 e 5 Febbraio 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Flora Pagetti

 

9.6.

Incontro su “Le emozioni come categorie letterarie”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

8 Febbraio e 8 Marzo 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Maria Franca Frola

 

9.7.

Incontro sulle “Dimensioni patemiche nel discorso: strumenti di analisi”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

13 Febbraio e 27 Marzo 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Sara Cigada

 

9.8.

Incontro sulla “Linguistica del riferimento” e “L’analogia nella teoria linguistica”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

9 Marzo e 20 Aprile 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof. Giovanni Gobber

 

9.9.

Seminario su “La parola favola sa di donna. Masca, strega, maga, fata: diverse etichette per un medesimo concetto”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

20  Marzo 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof. Reina Pila Rodriguez

 

9.10.

Incontro su “Come dire qualcosa di nuovo di una poesia di cui hanno già detto tutto tutti: attorno a Julian e Maddolo di P. B. Shelley”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

26 Marzo

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof. Francesco Rognoni

 

9.11.

Incontro su “Dante : il testo e le immagini”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

19 Aprile 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof. Bortolo Martinelli

 

9.12.

Seminario su “L’invenzione del poetico”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

26 Aprile 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof. Stefano Agosti

 

9.13.

Seminario su “Classico per non classicisti. Esperienze di insegnamento della cultura classica in Italia e all’estero”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

4 Maggio 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Proff. Carla Castelli, Nicola Pace e Guido Milanese

 

9.14.

Seminario su “Une révolution dans la pensée du réel: la photographie”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

10 Maggio 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Francoise Gaillard

 

9.15.

Incontro su “Letteratura e economia: Harriet Martineau e un beau idéal di capitalista

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

14 Maggio 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof. Enrico Reggiani

 

9.16.

Seminario su “Forme e tipi del finale romanzesco”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

17 Maggio 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof. Giulio Ferroni

 

9.17.

Seminario su “Language change through language contact in translation: evidence from Corpus studies ”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

18 Maggio 2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Juliane House

 

9.18.

Seminario su “Autore e traduttore: un passo a due”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

22 Maggio  2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Gillian Ania  e Paola Capriolo

 

9.19.

Seminario su “La figura di Laura nella traduzione dei Triumphi di Fer-mando de Hozes (1554)”

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

23 Maggio  2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof.ssa Alicia Lopez  Màrquez

 

9.20.

Seminario su “Three concepts of keywords and three problems for research

Luogo:

Milano – Università Cattolica

Durata:

25 Giugno  2007

Ente organizzatore:

Dipartimento di Scienze linguistiche e Letterature dell’Università Cattolica

A cura di:

Prof. Michael Stubbs

 

10. Traduzioni letterarie

      

10.1.

I Sonetti di William Shakespeare: introduzione, biografia e traduzione a cura di Marcello Corrente. Milano: CUSL, c2001. - XCVIII, 164 p. ; 24 cm.  Con testo a fronte    ISBN 88-8132-131-9  1.   Poesia inglese - Età elisabettiana  I. Donne, John    II. Corrente, Marcello    821 – dc21

 Book web page: http://www.laquerciafiorita.it/le_pubblicazioni_disponibili.htm

 Questo libro offre: 

 - una nuova traduzione italiana integrale della raccolta dei sonetti di Shakespeare;

 - un saggio critico, in cui vengono descritti e analizzati numerosi aspetti e temi del can-zoniere shakespeariano: dalla storia controversa delle prime edizioni (la censura e le modici-che subite dal testo del ‘600) al mistero della dedica, dalla data della composizione alle prove di autenticità; e poi … la struttura dell’opera, i personaggi coinvolti (il fair friend, la dark lady, il poeta rivale), la tradizione sonettistica inglese, la cultura filosofico-letteraria omo-erotica che soggiace all’opera; l’analisi della lingua e dello stile poetico, la descrizione della tecnica drammatica; e, infine, la presentazione delle possibili chiavi di lettura della storia in forma cumulativa, integrativa e globalista (49 pagine principalmente orientate a un target ac-cademico);

 - una biografia dettagliata dell’autore (20 pagine);

 - e una bibliografia aggiornata e completa delle opere di Shakespeare, delle varie edizioni e degli studi critici che sono stati fatti in Italia e all’estero sui Sonetti.

 

10.2.

Liriche d’amore e Sonetti sacri di John Donne: introduzione e traduzione  a cura di Marcello Corrente; con un saggio critico sulle opere di Donne e sulla poesia metafisica inglese. - 1.a edizione italiana integrale con testo a fronte, ricostruita sulla 1.a edizione inglese del 1633. Milano: La quercia fiorita, c2005. - CVI, 244 p. ; 24 cm. – (English poetry; 1)  ISBN 88-901779-0-X  1. Poesia inglese - Età elisabettiana  I. Donne, John   II. Corrente, Marcello  821 – dc21

    Book web page: http://www.laquerciafiorita.it/le_pubblicazioni_disponibili.htm

 - L'opera propone per la prima volta in ambito italiano la traduzione italiana integrale delle Liriche d'amore e dei Sonetti sacri di John Donne, un’edizione inglese completamente nuova e aggiornata e un saggio critico di 72 pagine.

 - Il libro è stato presentato in prima ufficiale presso la sede del British Council di Milano in data 30 Giugno e nel giro di pochi mesi ha registrato il sold out fast della prima edizione grazie al successo avuto presso i lettori di Lingua e letteratura inglese e il pubblico di esti-matori della poesia di Donne. Non sono mancate neppure recensioni molto positive su "Il corriere della sera", "La stampa", "Il manifesto" e "Il giornale".

 - L’edizione inglese. Con questa nuova edizione i testi delle due opere di Donne sono stati interamente rivisti e scrupolosamente aggiornati sulla base della prima edizione uscita postuma nel 1633 e ritenuta ancora oggi, dal punto di vista filologico, la migliore fra le numerose edizioni pubblicate nel corso del Seicento. Nel preparare il testo di questa edizione si è tenuto inoltre conto del lavoro di critica e di esegesi condotto nel corso del Novecento da J. C. Grierson e Helen Gardner, due fra i massimi critici e studiosi della poesia di Donne, curatori peraltro di due importanti edizioni ben note agli specialisti di studi donniani.

 - La traduzione italiana. Il lavoro di traduzione è stato fatto con la massima serietà professionale, rispettando fedelmente il testo originale, ma valutando anche molto importan-te l’effetto comunicativo del nuovo testo sul lettore di lingua italiana in modo da consentire una lettura scorrevole, naturale e ad un tempo piacevole delle poesie di Donne. Con questo lavoro di traduzione si è cercato dunque, nei limiti entro i quali l’essenza di ogni poesia può essere comunicata in una lingua diversa da quella del suo poeta, di render giustizia al valore intrinseco dell’opera di Donne e di renderne bene il senso a tutti quei lettori, che finora non hanno potuto conoscerla nella sua completezza.

 Questo libro offre:

  - come già anticipato prima, un saggio critico di 72 pagine principalmente orientato ad un target accademico, nel quale vengono analizzati numerosi aspetti di rilevante interesse presenti nelle due opere di Donne (dalla lingua allo stile, dalla prosodia alla metrica, dalla considerazione dell’espressione drammatica e all’uso della logica argomentativi), o fatti riconducibili ad esse (dalla fioritura della scuola metafisica inglese alla fortuna di Donne nel corso dei secoli); e inoltre … la storia dei manoscritti e delle prime edizioni, l’individuazione della data di composizione delle poesie, la definizione di un Canone delle opere donniane; infine, un excursus  sulla storia della lirica inglese da Wyatt a Donne;

 - una biografia molto dettagliata dell’autore e, in parallelo, un’elencazione degli eventi sociali, storici e culturali più importanti dell’epoca di Donne, disposti in ordine cronologico;

 - una bibliografia aggiornata e completa con le opere dell’autore, le varie edizioni e tutte le pubblicazioni (libri, articoli e studi critici) su Donne e sulla poesia metafisica inglese, edite in Italia e all’estero; infine un elenco dei siti web attualmente disponibili. Tutto organizzato naturalmente per sezioni. Uno strumento di prezioso aiuto per coloro che (ricercatori, studiosi e comuni lettori) sono interessati a conoscere ciò che è stato scritto in passato o nel corso di questi ultimi anni sulla poesia di Donne;

 

 - i testi delle poesie di Donne in duplice versione: quella moderna a piena pagina e, in calce al testo (scritta in caratteri più piccoli) la versione originale dell’edizione del 1633; questo per consentire, a chi lo desidera, di poter fare un confronto diretto fra il testo originario e il testo ricreato;

 

 - il testo a fronte in lingua italiana;

 

 - le poesie corredate da note esplicative, da uno schema metrico e uno strofico.

 

11. Presentazioni di lavori personali a Conferenze, Congressi e Seminari

 

11.1.

Seminario suJohn Donne e la poesia metafisica inglese”

Luogo:

Milano - British Council

Data:

30 giugno 2005

Ente organizzatore:

British Council


 

 

Il British Council ha il piacere di invitarla

all’incontro con

 

Marcello Corrente

 

sul tema:

           John Donne e la poesia metafisica inglese

 

                                                                                                                                             Love is a growing, or full constant light,

                                                                                                                                       And his first minute, after noon, is night. /

                                                                                                                     L’amore è una luce in crescita, oppure costante e piena,

                                                                                                                                 E il primo minuto dopo il meriggio è la sua notte.

                                                                                                                                               (A lecture upon the shadow, vv.25-26)

                                                                                                                                          

A pochi mesi dall'uscita del suo ultimo libro, Liriche d'amore e Sonetti sacri di John Donne (edito dalla casa editrice La quercia fiorita), Marcello Corrente presenterà la prima raccolta completa in lingua italiana delle poesie d'amore del più noto e illustre esponente della scuola metafisica inglese.

I meriti e la rilevante qualità artistica della poesia di Donne (1572-1631) sono stati ampiamente riconosciuti da parte di critici e di studiosi già nel corso dell’Ottocento, ma è soprattutto il Novecento il secolo della vera riscoperta di Donne. Come pochi altri poeti hanno saputo fare in ambito non drammatico, egli riuscì ad esprimere la condizione dell’amore attraverso una varietà di situazioni e di stati d’animo così ampia e molteplice, così ricca e sfumata da rendere possibile il paragone con pochi altri casi letterari (P. Sydney; W. Shakespeare, Sonnets; T. Hardy; W. B. Yeats), tuttavia il più grande merito di Donne è quello di aver saputo creare uno stile estremamente originale, con cui esprimere temi che raramente trovano spazio nella lirica d’amore, cioè l’esaltazione della gioia dei sensi, la passione come rapimento mistico e sensuale, la gioia del sentimento corrisposto, la celebrazione dell’unione di coppia come pace e benedizione. Aver saputo immaginare tutto ciò, riuscendo a dare suprema espressione a un amore importante e profondo, è il più grande vanto della lirica di Donne e, certamente, la sua nota più raffinata.

Attraverso la lettura dei testi più significativi, condotta insieme a Marion Odell, si cercherà di focalizzare in modo particolare l'attenzione sull'originalità della lingua di Donne e sulla complessità del suo stile poetico, caratteristiche che risaltano con molta evidenza nella sua opera letteraria e conferiscono ad essa una voce e una singolarità davvero uniche all'interno di tutta tradizione lirica inglese, che va dal Cinquecento fino ad oggi.

Giovedì 30 giugno 2005, ore 18.00

British Council - Via Manzoni 38, - Milano

torna a inizio pagina