www.comune.librizzi.me.it

Il sito ufficiale del Comune di Librizzi (ME)

 

 

mappa del sito

 

 link utili

 

modulistica

 

 norme

 

scrivici

 

 

 

home page   > per conoscere librizzi  > cosa vedere

 

foto, statua marmorea della Madonna della Catena

Statua marmorea della Madonna della Catena, risalente al 1540 circa e riferibile ad Antonino Gagini: custodita nell'omonima chiesa, in Piazza Catena. E' la Patrona di Librizzi e la prima domenica dopo ferragosto si celebra la sua festa: 24 portatori scalzi la conducono in processione. Le si attribuisce un fatto prodigioso risalente alla festa del 1573 ed una leggenda, ricordata nella processione, è legata al suo arrivo in paese.

La Chiesa di Maria SS. della Catena, è stata ricostruita nel 1850 circa, dopo che la precedente crollò in seguito ad uno smottamento.

foto, statua lignea di San Michele Arcangelo

Statua lignea di San Michele Arcangelo, del 1656, di scuola napoletana, custodita nella Chiesa della Matrice. È così bella che i Messinesi “visto la magnificenza e la bellezza della... statua del glorioso Santo Michele Arcangelo...” proveniente da Napoli avevano chiesto ed ottenuto dal Senato la “proibizione che detta statua ne per mare ne per terra dovesse uscire da detta città “ per raggiungere Librizzi.

La Chiesa San Michele Arcangelo, secolo XIV – XV???

foto, statua lignea dell'Ecce Homo

Statua lignea dell'Ecce Homo, custodita nella Chiesa della Matrice

foto, particolare del trittico

Chiesa titolata a San Paolo, nella Frazione Murmari, arricchita con opere del prof. Franco Nocera: un trittico, su supporto ligneo; una Croce lignea, assemblata in tronchi di castagno stagionato e dipinta con inserimenti cromatici aurei; e cinque vetrate artistiche.

 foto, baita comunale nella pineta

Baita Comunale, immersa nella pineta di località Portella Due Croci, a circa 900 metri slm (usufruibile, a richiesta, per escursioni)

foto, particolare del presepe artistico

Presepe artistico, in località S. Opolo della Fraz. Murmari (info: presepesantopolo@tiscalinet.it )

foto, palmento in pietra

Antichi palmenti in pietra

riproduzione di antica tubitta

"tubitti", costruzioni religiose di epoca medioevale, risalenti all'insediamento arabo (zona del Furio, e Maffone)

(il disegno è tratto dal volume "Librizzi" di Antonino D'Amico - Edas 1996)

riproduzione dei resti della condotta idraulica del mulino

Resti della condotta del mulino idraulico "Mulinu Russu" di epoca medioevale, in località Furio.

(il disegno è tratto dal volume "Librizzi" di Antonino D'Amico - Edas 1996)

 

Resti di antichi mulini, sparsi per le campagne

foto, postazioni tedesche della seconda guerra mondiale

Postazioni tedesche di avvistamento, risalenti alla seconda guerra mondiale, in località Ponte Murmari e S. Opolo

foto, bosco di lecceto

Bosco di lecceto  

(foto della dott.ssa Giuseppina Florio)

foto, particolare di uno dei sentieri

Tre sentieri naturalistici, recentemente recuperati, che, partendo da Librizzi Centro, consentono comode escursioni tra natura rigogliosa, leggende, ed aria pura.

foto, scorcio del torrente timeto

Punti panoramici e bellezze naturalistiche (Fossa della Neve, con i resti di una costruzione per la conservazione della neve, a circa 1000 metri slm,e Cirannuli - con vista sul Golfo di Patti, Tindari, l'Etna, le Eolie;  Nasidi - con vista sul torrente Timeto...)